Al lago di Nemi si brinda già al 2019: cin cin subacqueo, ricordando Caligola

 

I sub dei Castelli Romani e di Anzio e Nettuno, Gruppo Under Water Team Italy e Centro Immersioni Nettuno, si sono immersi nelle gelide acque del lago di Nemi. Hanno riportato in superfice le anfore, che sono riproduzioni di contenitori di salsa balsamica romana e Garum e le bottiglie di vino locale. «E’ stato fatto un percorso di ricerca e recupero di bottiglie ed anfore con le salse e il Garum, messe in profondità in precedenza, in modo da conservarne la salubrità e la genuinità, nell’ambiente lacustre a diversi metri di profondità, per poterle degustare subito dopo sul posto», dicono i coordinatori dei sub Josè Amici e Cristian Mandici. Alla simpatica iniziativa presso il centro sportivo Catarci hanno partecipato numerosi cittadini, associazioni sportive e il vice sindaco di Nemi Edy Palazzi. «L’iniziativa – dichiara il sindaco di Nemi Alberto Bertucci – nasce con l’istituzione nel 2012 nell’occasione del bimillenario della nascita dell’imperatore Caligola per ricordarne le grandi gesta».

fonte https://www.ilmessaggero.it/video/roma/lago_nemi_brindisi_sub_video-4180603.html